Guarda il video e scopri la filosofia aziendale della Rio Verde Tartufi.

 

 
 "   Colui che dice tartufo pronuncia una grande parola che risveglia ricordi erotici e golosi nel sesso portatore di gonne, e ricordi golosi ed erotici nel sesso portatore di barba.
    Questa duplicazione onorevole deriva dal fatto che questo tubero eminente sia considerato non solo squisito al gusto, ma anche dal fatto che lo si crede che elevi una potenza di cui l'esercizio è accompagnato dai più dolci piaceri.
    Verso il 1780, i tartufi erano rari a Parigi [...]. Al momento in cui scrivo (1825) la gloria del tartufo è al culmine. Non si osa dire che ci si è trovati a consumare un pasto in cui non sia stata servita almeno una pietanza tartufata.
Il tartufo è il diamante della cucina. "

 

Brillat Savarin

Tradizione e qualità dal 1997

CESTI E REGALI

Tartufo nero estivo

 

 

Tartufo bianco pregiato

 

 

Specialità

 

 

Confetture

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Rio Verde Tartufi - via Dante 57 - 66040 Borrello (CH) - Partita IVA: 02312940691